I FIUMI E LE GOLE

I SENTIERI DELL'ALCANTARA: LE GOLE E LE "GURNE"

 

Alla scoperta delle origini del Fiume Alcantara: dal lento scorrere sul letto dei Nebrodi allo "scontro" con l'Etna ed il suo impetuoso proseguire verso il mare erodendo la dura roccia vulcanica.

RANDAZZO - IL FIUME SI SCONTRA CON IL VULCANO

A Randazzo il fiume, dopo aver eroso le rocce sedimentarie dei Monti Nebrodi, incontra le rocce basaltiche etnee che lo deviano bruscamente verso est (con una curva a gomito).

CASTIGLIONE DI SICILIA - IL FIUME INIZIA A "FERIRE" IL VULCANO: LE PICCOLE GOLE O FORRE

Poi proseguiremo alla volta di Castiglione di Sicilia e lì ci avventureremo in una "passeggiata" sulle sponde del fiume che da tranquillo si trasformerà in impetuoso. Qui ammireremo il punto dove l'Alcantara inizia a "ferire" l'Etna, erodendo e scavando le antiche lave formando piccole "gole", che poi diverranno via via più approfondite, e piccoli laghetti lungo il corso del fiume creati dall’erosione dell’acqua sulla pietra lavica (le Gurne) circondati da una flora lussureggiante: pioppi, roverelle, salici e oleandri.

L'ANTICA CHIESA BIZANTINA: LA "CUBA"

Infine vedremo un'antica cappella del periodo bizantino: la "Cuba", dalla voce araba qubba, che definisce la loro copertura con volta emisferica centrale (anche se secondo altri studiosi la parola "Cuba" è riferita alla forma cubica dell'edificio). Queste costruzioni nell'essenzialità delle loro linee, rappresentano dei primitivi esemplari di architettura sacra.
Le Cube vengono assegnate al periodo di dominio bizantino nella Sicilia, quindi ai secoli VI- VIII d.C., s'inquadrano in un contesto d'arte popolaresca, e documentano una sensibilità artistica semplice e raffinata.

FRANCAVILLA DI SICILIA - I LAGHETTI SCAVATI DAL FIUME: LE GURNE

 

PROGRAMMA (gli orari sono indicativi)

h. 10,00 Partenza (che sarà effettuata da un luogo concordato)

h. 10,30 Arrivo a Castiglione: percorso a piedi lungo le sponde del fiume osservando le Piccole Gole e visita alla Cuba bizantna

h. 12,30 Arrivo a Francavilla di Sicilia con percorso a piedi lungo le sponde del fiume osservando le Gurne

h. 13,30 Pranzo a sacco e bagno rinfrescante

h. 16,00 Rientro

VALLE DEL SIMETO: LE FORRE LAVICHE E LE "MONTAGNE D'ARGILLA"

 

Un itinerario appassionante alla scoperta dei paesaggi aspri delle forre laviche e quelli delle suggestive e imponenti montagne d'argilla della valle dell’Alto Simeto, che ricordano i paesaggi del Far West americano.

Inoltre farete la vostra prima esperienza da esploratori con un utile lezione pratica su come ci si orienta con mappa e bussola.

 

PROGRAMMA (gli orari sono indicativi)

h. 09,30 Partenza (che sarà effettuata da un luogo concordato)

h. 10,30 Arrivo al Ponte dei Saraceni e percorso a piedi lungo le sponde del fiume osservando le forre laviche

h. 12,30 Percorso delle montagne d'argilla (Le Valanghe) dove osserveremo delle montagne fatte interamente d'argilla scolpita dalle acque e dai venti, come un tipico paesaggio del Far West: le "badlands" 

h. 14,30 Pranzo a sacco

R.N.O. “PANTALICA, VALLE DELL’ANAPO E TORRENTE CAVAGRANDE”

La Valle dell’Anapo è un’area di grande interesse archeologico e naturalistico che per molti aspetti presenta caratteristiche simili a quelle di Cavagrande del Cassibile: l’Anapo, un fiume a carattere torrentizio, si è scavato il letto nella bianca roccia calcarea dell’altopiano ibleo, creando un bacino idrografico che, a monte della riserva, si estende per ben 450 km2.

Anche qui il paesaggio naturale offre suggestioni spettacolari che, unite alla frescura del sito, soprattutto in estate, faranno sentire il visitatore come un esploratore in un eden facilmente raggiungibile. La riserva, cava carsica di grande bellezza, presenta la più grande necropoli archeologica d’Europa, risalente al XX sec. a.C. e ruderi di abitazioni medievali.

 

PROGRAMMA (gli orari sono indicativi)

h. 09,00 Partenza (che sarà effettuata da un luogo concordato)

h. 10,30 Arrivo alla R.N.O. con percorso a piedi lungo il versante roccioso del canyon

h. 11,30 visita ad una grotta carsica

h. 12,30 percorso lungo le sponde del torrente Cavagrande

h. 13,30 Pranzo a sacco

h. 14,30 Risalita del versante roccioso

h. 18,30 Rientro

VALLE DEL SIMETO: LE "SALINELLE"(vulcanetti di fango), LA MONTAGNA DI GESSO E IL PONTE ROMANO

I VULCANETTI DI FANGO SOPRANNOMINATI "LE SALINELLE" (Paternò - Belpasso – CT)
Si tratta di strutture che emettono gas e fango più o meno denso e per periodi di tempo molto variabili da qualche ora a diversi mesi.Il materiale eruttato è una mescolanza di gas, acqua ipersalina, argilla, idrocarburi e in minor misura, ciottoli di varia natura.
I GESSI DI MONTE CASTELLACCIO (Paternò – CT)
Altra curiosità che vedremo sono i Gessi di Monte Castellaccio (piccolo rilievo montuoso che si affaccia sul Simeto). Questi bellissimi cristalli fanno parte di un'importante fase della storia geologica del Mediterraneo durante la quale si verificò la totale chiusura del Mare Nostrum e le acque iniziarono ad evaporare producendo enormi quantità di sali, tra cui il gesso e la salgemma.
IL PONTE ROMANO DI PIETRALUNGA (Paternò – CT)
Il ponte di Pietralunga si collega con la conquista romana della Sicilia avvenuta con la prima guerra punica per strappare Messina ai cartaginesi nel 264 a.C. Conquistata l’isola si iniziarono le costruzioni pubbliche e le strade avevano la precedenza. La Sicilia
sappiamo che era il granaio di Roma e trasportare il necessario cereale dall’interno necessitava di strade ampie e sicure. Il ponte infatti collegava Catania con l’interno attraverso Paternò e Centuripe e poi fino ad Enna.

 

PROGRAMMA (gli orari sono indicativi)

h. 09,00 Partenza (che sarà effettuata da un luogo concordato)

h. 09,30 Escursione alle "salinelle" di Paternò

h. 11,30 Escursione al Ponte Romano di Pietralunga lungo le sponde del fiume Simeto

h. 12,30 Escursione a Monte Castellaccio

h. 14,00 Rientro

ACQUISTA LA TUA ESCURSIONE

anche possibile pagare il giorno dell'escursione inserendo l'attività scelta nel carrello e proseguendo alla "Cassa" e poi alla pagina "Pagare", selezionando la casella "pagamento alla consegna")

PROMOZIONI PER GRUPPI CON UN MINIMO DI 20 PARTECIPANTI

(vai all'elenco a discesa e seleziona la tariffa corrispondente)

VALLE DEL SIMETO: LE FORRE LAVICHE E LE "MONTAGNE D'ARGILLA"

Durata: 1/2 giornata

80,00 €
nel carrello
  • disponibile
I SENTIERI DELL'ALCANTARA

Durata1 giorno

150,00 €
nel carrello
  • disponibile
R.N.O. “PANTALICA, VALLE DELL’ANAPO E TORRENTE CAVAGRANDE”

Durata: 1 giorno

150,00 €
nel carrello
  • disponibile
VALLE DEL SIMETO: LE "SALINELLE"(vulcanetti di fango), LA MONTAGNA DI GESSO E IL PONTE ROMANO

Durata: 1/2 giornata

80,00 €
nel carrello
  • disponibile

PRENOTA LA TUA ESCURSIONE

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti